18esima edizione del Bikers Festival a Cercemaggiore

Prima data in Italia per il tour mondiale del Molly Hatchet dedicato al 40º Anniversario dal 3 al 5 agosto 2018: la storia del festival, le band, info, location e servizi

18esima edizione Bikers Festival CercemaggioreCERCEMAGGIORE – Dal 3 al 5 agosto 2018 torna a Cercemaggiore (CB) la 18esima edizione del Bikers Festival con una grande esclusiva: la prima tappa in Italia per il tour mondiale dei Molly Hatchet. Presso la suggestiva location del Parco di Santa Maria a Monte, si compirà una perfetta sinergia tra la musica rock e la passione per le due ruote.

La performance in Italia dei Molly Hatchet è in occasione del tour mondiale per il loro “40esimo anniversario”, per il quale annunciano il loro nuovo album “Live” che celebra l’intramontabile carriera del gruppo americano, nato negli anni ’70. L’esibizione dei Molly Hatchet, fondatori insieme agli Allman Brothers e i Lynyrd Skynyrd del southern rock americano, aggiunge senza alcun dubbio maggior prestigio a quest’evento già consolidato.

Il programma sarà ricco di concerti. Una kermesse di altri nomi della musica si susseguirà sul palco principale della manifestazione. I primi gruppi saliranno sul palco venerdì mentre il giorno successivo vedrà l’esibizione dell’attesissimo “southern rock live” dei Molly Hatchet.

L’ultimo giorno sarà dedicato all’estrazione della lotteria, che mette in palio per il vincitore un premio molto ambito: una Harley-Davisdon Softail Street Bob 2018, splendida moto dallo stile essenziale ed aggressivo dalla cilindrata di ben 1745cc.

L’ingresso al festival ha un costo di 10€ sia per le moto che per i pedoni, (2 passeggeri su una moto 18 euro) ed è valido per tutta la durata dell’evento.

STORIA DEL BALOMA BIKERS FESTIVAL

Nel 2001 un gruppo di amici decise di organizzare un motoraduno, fortemente voluto da un loro amico morto in un incidente stradale: Pippo D’amico. Il festival chiamato Baloma Bikers Festival ebbe luogo 3 mesi dopo l’incidene nel parco di S.Maria a Monte e Cercemaggiore e vide l’esibizione dei Creedence Clearwater Revived. L’enorme successo portò gli organizzatori a rendere l’evento una tappa fissa per gli anni a venire.

LA MOTO DI PIPPO E IL SALUTO

Sin dalla prima edizione il momento più emozionante è il saluto a Pippo, dove, una moto gialla, costruita da lui, con telaio piegato a mano, viene accesa, e il suo rombo insieme a quello delle altre moto che la circondano è così forte da ricordare la sua passione e la sua voglia di vivere.

LE BAND

In tutte le edizioni il vanto del raduno sono sempre stati i concerti dal vivo che hanno visto protagonisti artisti di fama internazionale come i gli UFO, i Ten Years After, i Them e poi Uriah Heep, Heart Wind & Fire, Ian Paice e il tanto discusso concerto della Bertè del 2007. Così anche quest’anno contiamo di fare altrettanto con i Molly Hatchet.

2001 Creedence Clearwater Revived

2002 Ten Years After – Them

2003 Whitesnake (non la band originale con Coverdale) – Andrea Braido

2004 Hangover – Earth Wind & Fire

2005 Carl Palmer – Tony Martin

2006 Iron butterfly – TM Stevens – Uli Jon Roth Feat. Francis Buchholz

2007 Tm Stevens & Shocka Zooloo – Loredana Berte

2008 Richie Kotzen – Blaze Bayley – JD Hogg – Planar Evil

2009 UFO – Kee Marcello – E’ Arrivato

2010 Living Colour – Marco Mendoza – Andrea Braido

2011 Michael Schenker – Carl Palmer – Mike Terrana – Shiny Diamond

2012 Ian Paice – Joe Lynn Turner – Shiny Diamonds – Iron Heart

2013 Eric Martin – Ron “Bumblefoot” – Thal Jennifer Batten -Uli Jon Roth – The Real Mothers Funkers – Tyron D’Arienzo

2014 Uriah Heep – Kee Marcello – Lee Money & The Modfellas – Michael Hill – Frank Hammond Quartet – E’ Arrivato l’arrotino

2015 Gus G. – Phill Campbell – Twin Dragons – Pino Scotto – Blaze Bayley

2016 Goblin – Tokyo Blade – tigers Of Pan Tang – OD Saxon

2017 Cactus – Doogie White – Shawn Jones Trio – Gino Grasso

LOCATION E SERVIZI

In un anfiteatro naturale di particolare bellezza il raduno accoglie eventi di vario genere: animazioni, spettacoli e concerti dal vivo che si susseguono senza soluzione di continuità. I vari stand, tra cui uno stand ufficiale Harley Davidson®, ospitano servizi bar e catering con prodotti molisani, esposizione di moto artigianali, tatuaggi, parti di ricambio e accessori. Un area camping gratuita con servizi è a disposizione di tutti. Quelli che si recheranno in moto (e solo con le moto) potranno parcheggiare all’interno dell’immensa area del festival.

LOTTERIA DI BENEFICENZA

Come ogni anno la lotteria di beneficenza mette in palio come primo premio una Harley Davidson®, ma quest’anno, per festeggiare il 18esimo anno, il modello scelto dagli organizzatori non è un modello base ma la Softail Street Bob® 2018 con una cilindrata di ben 1745cc. Il biglietti che sono solo 10.000 sono in vendita presso vari esercizi nella provincia di Campobasso e ovviamente all’interno del festival. Il costo del singolo biglietto è pari a € 2,50 e l’estrazione avverrà domenica 5 agosto alle ore 18:00 all’interno dell’area del Festival.