Agnone, controlli al depuratore comunale: sanzionato il gestore

Agnone, controlli al depuratore comunale: sanzionato il gestoreAGNONE – Nell’ambito dei controlli finalizzati alla tutela e alla salvaguardia del patrimonio naturalistico e paesaggistico e al contrasto dell’inquinamento ambientale, i Carabinieri forestali della provincia di Isernia stanno selezionando alcuni obiettivi sensibili da sottoporre ad attente verifiche, tra i quali i depuratori comunali.

Alla società che gestisce il depuratore comunale di Agnone i Carabinieri forestali hanno contestato, in seguito ad accurati controlli, una serie di irregolarità di carattere amministrativo con particolare riferimento alla corretta tenuta del registro di carico/scarico dei rifiuti prodotti nel ciclo di funzionamento dell’impianto. Per dette irregolarità alla Società è stata applicata una sanzione amministrativa pecuniaria di importo davvero considerevole, giacché superiore ai 5.000 euro.

Dal Gruppo Carabinieri forestale di Isernia fanno sapere che i controlli proseguiranno con l’obiettivo di assicurare ai cittadini elevati livelli di sicurezza ambientale in tutto il territorio provinciale.