Agnone, proseguono i controlli antidroga nelle scuole

Agnone, proseguono i controlli antidroga nelle scuoleAGNONE – Questa mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Agnone, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Chieti, con l’impiego di cani altamente addestrati per la ricerca di sostanze stupefacenti, hanno sviluppato una corposa e mirata attività di contrasto al fenomeno attraverso numerosi posti di controllo e diverse perquisizioni veicolari e domiciliari.

L’attività antidroga ha interessato anche il Liceo Scientifico “Giovanni Paolo I” di Agnone dove una giovane studentessa, alla vista dei militari, ha consegnato spontaneamente un “grinder” contenente residui di marijuana. I Carabinieri di Agnone, così come già sperimentato con positivi risultati alla fine dello scorso anno, proseguono le operazioni a scopo preventivo nelle Scuole con il chiaro obiettivo di dare un preciso segnale nella lotta allo spaccio ma anche al semplice consumo di sostaste stupefacenti da parte dei più giovani.