Alunni, maestre e volontari in visita alle Morge

alussi san giacomo petacciato visita Morgia Pietravalle

SALCITO – Il Molise, conosciuto da pochi (anche dai molisani), si caratterizza anche per la presenza di luoghi fantastici ed è esso stesso un luogo magico, pieno di arte, archeologia e tradizioni ma soprattutto di Natura. Una Natura incontaminata una Natura fuori dal comune dove il tempo sembra fermarsi, luoghi incantati e grotte in cui un tempo si nascondevano i briganti. Nella terra di mezzo esiste ancora oggi un luogo che va visitato e vissuto.

Nel territorio di Salcito sorge la Morgia di Pietravalle, la più ricca di cavità naturali e di fossili. Sabato 5 maggio i ragazzi delle classi 5 elementare di San Giacomo S. e Petacciato si sono recati a visitare le Morge, accompagnati dalle maestre Casalanguida, Leuci, Cirella e Di Tella e dagli immancabili volontari di Ambiente Basso Molise. Ad accogliere i giovani allievi Nicola Petrella anche lui immancabile nei progetti di Ambiente Basso Molise.

le morgeLe Morge sono formate da enormi conformazioni rocciose che spuntano dal terreno, e contrastano le vallate e, proprio per la loro imponenza, vengono definite morge. Esse risalgono al cenozoico, era geologica in cui avvenne la formazione delle più importanti catene montuose.

Le Morge sono uno dei meravigliosi paesaggi molisani, scorci incontaminati dal fascino antico ancora intatto un luogo da visitare per vivere esperienze uniche. Il percorso facile ma costruttivo è stato realizzato in piena sicurezza ed i ragazzi partecipano attivamente alle attività didattiche.