C5, Torneo delle Regioni 2018: il quadro dei quarti di finale

juniores molise torneo regioni 2018PERUGIA – Spettacolare la terza e ultima giornata dei gironi del Torneo delle Regioni di calcio a 5 in Umbria, la manifestazione giovanile della Lega Nazionale Dilettanti riservata alle Rappresentative Regionali con giocatrici e giocatori dei sodalizi dilettanti di futsal delle categorie Juniores, Allievi, Giovanissimi e femminile. Diverse gare si sono decise sul filo della sirena, tante Rappresentative hanno lottato fino all’ultimo per strappare il pass per i Quarti di finale: delle 70 squadre partecipanti rimangono in lizza 32 Rappresentative.

Sugli scudi Lazio e Piemonte Valle D’Aosta che portano avanti le Rappresentative in tutte le categorie. Abruzzo, Sicilia e Veneto avanzano con tre squadre.

Tutte le vincenti della scorsa edizione rimangono in corsa ad eccezione del femminile, fuori il Veneto, delle prime quattro del 2017 rimane in pista solo il Lazio.

La competizione va oltre il futsal giocato per regalare ai partecipanti un’esperienza anche culturale. Il Torneo delle Regioni rappresenta infatti l’occasione per far conoscere il territorio dove si gioca, le bellezze paesaggistiche, l’arte, la storia e le eccellenze enogastronomiche. Il CR Umbria ha previsto per domani, giorno di riposo, una visita guidata per le Rappresentative che potranno godersi la grande bellezza di Assisi.

JUNIORES – Veneto, Lazio e Lombardia chiudono la fase a gironi a punteggio pieno. Tra le prime si piazzano anche Molise a 7 punti, grande rivelazione del Torneo delle Regioni 2018, e i campioni in carica della Calabria a 6, questi ultimi in virtù del calcolo della classifica avulsa nel Girone C (beffata la Basilicata che saluta il torneo con gli stessi punti). Nei quarti spazio invece per solo tre seconde classificate su cinque: le migliori risultano essere Sicilia (miglior attacco della categoria con 22 reti), Friuli Venezia Giulia e Piemonte (che la spunta sulla Basilicata per maggior numero di reti segnate negli scontri diretti nella classifica avulsa) con 6 punti ciascuna, a determinare quest’ordine la differenza reti.

Grande perfomance del Molise che concretizza il pareggio dell’accesso ai Quarti di Finale grazie alle spettacolare doppietta di Colacrai e alle reti di Triglia e Patavino che concretizza la quarta rete del sogno.

4-4 il risultato finale della partita Puglia Molise al Palazzetto dello Sport di Corciano

“Grande risultato, per molti versi storico. Quando si raggiungono determinati obiettivi il merito è sempre imputabile ad una sinergie di forze. Dunque grazie innanzitutto alla federazione che ha creduto in questo gruppo e un grazie allo staff tecnico, sanitario e logistico. In fine i complimenti a questi ragazzi che sono stati unici” Questa la dichiarazione di Mister Sanginario al termine del metaviglioso match della selezione molisana.

PROGRAMMA SECONDA FASE

26 aprile – quarti di finale

JUNIORES (ore 17.00)

A) Veneto-Piemonte VdA (Pellini – Perugia)

B) Lazio-Friuli VG (Magione)
C) Lombardia-Sicilia (San Felicissimo – Nocera Umbra)

D) Molise-Calabria (Palapaternesi – Foligno)

ALLIEVI (ore 11.00)

A) Lazio-Sicilia (Pellini – Perugia)

B) Piemonte VdA-Liguria (Magione)

C) Veneto-Campania (San Felicissimo – Nocera Umbra)

D) Abruzzo-CPA Trento (Palapaternesi – Foligno)

GIOVANISSIMI (ore 9.00)

A) Piemonte VdA-CPA Trento (Pellini – Perugia)

B) Lazio-Emilia Romagna (Magione)

C) Abruzzo-Campania (Papa Giovanni XXIII – Spello)

D) Veneto-Umbria (Palapaternesi – Foligno)

FEMMINILE (ore 15.00)

A) Piemonte VdA-Abruzzo (Pellini – Perugia)

B) Sardegna-Basilicata (Magione)

C) Marche-Lazio (Papa Giovanni XXIII – Spello)

D) Sicilia-Umbria (Palapaternesi – Foligno)

CALENDARIO TORNEO

Seconda Fase

26/04 – quarti *due gare in diretta streaming

27/04 – semifinali *due gare in diretta streaming (vinc. A vs B e C vs D)

28/04 – finali *tutte in diretta streaming