Cadavere di donna trovato sulla spiaggia di Termoli

TERMOLI – Il cadavere di una donna è stato scoperto ieri pomeriggio sulla battigia, a Termoli. Il corpo, completamente vestito ma con gli indumenti bagnati e con al collo una catena con un pendente, era riverso sulla sabbia. L’allarme è stato dato da una persona che stava passeggiando lungo la spiaggia. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 Molise, gli agenti del Commissariato di Termoli e gli ufficiali della Capitaneria di Porto. Il ritrovamento è avvenuto all’altezza del lido “La Lampara”.

Le indagini sono coordinate dal vicequestore Vincenzo Sullo. Il cadavere è quello di Annamaria Tabellione (foto), donna di 55 anni scomparsa dalla frazione Musellaro di Bolognano (Pescara) dallo scorso 9 febbraio. Il corpo è stato trasferito nell’obitorio dell’ospedale San Timoteo della città adriatica. Qui il medico legale eseguirà una ricognizione esterna. Da quanto appreso finora, sul cadavere non sarebbero stati rilevati segni evidenti di violenza.

Annamaria Tabellione, sposata e madre di due figli, ha fatto perdere le sue tracce venerdì scorso quando alle 4.30 del mattino si è allontanata da casa a bordo della sua auto, una Renault Clio, vecchio modello, di colore rosso. Secondo la denuncia fatta ai Carabinieri la donna aveva con sé il cellulare, che risulta spento, e la borsa con documenti ed effetti personali.