Campitello Matese, intervento tecnico sanitario del CNSAS

Campitello Matese, intervento tecnico sanitario del CNSASCAMPITELLO MATESE (CB) – Doveva essere una normale giornata di sci nel comprensorio di Campitello Matese, ma una improvvisa caduta nella tarda mattinata di ieri è stata causa di un infortunio ad una spalla per un trentanovenne residente a Campobasso. Il ragazzo, che era solo e in una zona isolata, ha contattato il 118 per chiedere soccorso.

Il 118, trattandosi di territorio montano, ha immediatamente allertato il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), quale suo soggetto di riferimento esclusivo per il soccorso sanitario in tali ambiti di intervento.

Nonostante la mancanza totale di risorse e di mezzi, a causa del non ancora erogato finanziamento previsto dalla convenzione stipulata tra Regione Molise e CNSAS, i tecnici del CNSAS, trattandosi di pubblico servizio e di un intervento che rientra nei livelli essenziali di assistenza, si sono comunque recati immediatamente presso la stazione sciistica con mezzi propri pur di adempiere ai compiti istituzionali a cui il Soccorso Alpino è deputato, così come previsto dalle norme nazionali e regionali.

Fondamentale il supporto degli Agenti della Polizia di Stato in servizio presso il comprensorio sciistico di Campitello Matese che hanno messo a disposizione anche mezzi per raggiungere e recuperare il ferito.

I soccorritori, infatti, recatisi sul luogo dell’incidente, dopo un primo soccorso effettuato sul posto, hanno trasportato il ragazzo ferito a valle degli impianti di risalita con una motoslitta per poi affidarlo alle cure del personale sanitario del 118 in servizio presso il comprensorio.