Campobasso, festività Corpus Domini: alcuni divieti

corpus domini 2017 corso vittorio emanuele

Sarà in vigore il divieto di vendere bevande in bottiglia, di esplodere e trasportare fuochi pirotecnici e di limitare l’uso dell’auto in centro città

CAMPOBASSO – In occasione delle festività del Corpus Domini, l’amministrazione guidata dal sindaco Battista ricorda che è in vigore il divieto di vendita di bevande in bottiglie di vetro tanto nel centro cittadino quanto nelle aree sensibili. Vale la pena ricordare che il suddetto divieto va dalle ore 14 di giovedì 31 maggio 2018 alle ore 8 del 4 giugno e che l’inottemperanza alla suddetta ordinanza costituisce illecito amministrativo ed è punibile con una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro.

Sempre in previsione delle festività del Corpus Domini è stata firmata dal sindaco Battista anche l’ordinanza che vieta su tutto il territorio comunale l’accensione, il lancio e l’esplosione di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e oggetti similari, nonché il loro trasporto – dalle ore 7 del primo giugno alle ore 7 del 4 giugno.

I trasgressori saranno puniti con una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro. Si consiglia inoltre, in previsione del grande traffico veicolare che interesserà il cuore del capoluogo nei prossimi giorni, di limitare l’uso delle auto e di scegliere comunque strade alternative a quelle centrali dove si concentrano le attività e le iniziative organizzate per il Corpus Domini.