Cerro al Volturno, spaccio banconote false: incastrati due pregiudicati

Cerro al Volturno, spaccio banconote false: incastrati due pregiudicatiCERRO AL VOLTURNO (IS) – Continuano le attività di contrasto a ogni forma di criminalità e di illegalità predisposte dal Comando Provinciale Carabinieri di Isernia. Nelle ultime ore a finire nella rete dei militari è stata una coppia di pregiudicati, un uomo ed una donna provenienti dalla zona di Secondigliano, nel napoletano, sorpresa nel territorio isernino con l’intento di piazzare banconote da cento euro false.

La prima banconota è stata spacciata presso un esercizio pubblico di Cerro al Volturno, ma la proprietaria accortasi che la banconota ricevuta aveva qualcosa di strano, si è rivolta ai Carabinieri che intervenuti sul posto hanno accertato che si trattava di cento euro palesemente false. Raccolta la testimonianza della proprietaria del locale, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro e quelli della Stazione di Colli al Volturno, si sono messi immediatamente sulle tracce della coppia, che è stata bloccata a bordo di un’autovettura Fiat Punto, mentre tentava di allontanarsi dal territorio isernino, in direzione dei comuni dell’alto casertano.

Nel corso della perquisizione personale e veicolare veniva rinvenuta una ulteriore banconota da cento euro falsa, nonché la merce precedentemente acquistata presso l’esercizio pubblico. Le banconote recuperate sono finite sotto sequestro, mentre la merce è stata restituita alla legittima proprietaria. Per la coppia di pregiudicati è scattata invece una denuncia per spendita di banconote false. Sono tutt’ora in corso ulteriori indagini per accertare se gli stessi abbiano tentato di spacciare altre banconote, e dove si siano procurate quelle sottoposte a sequestro.