Edgardo Franzosini dialoga con Valentino Campo a Poeitika

Edgardo Franzosini dialoga con Valentino Campo a PoeitikaCAMPOBASSO – Poietika Art Festival accoglie lo scrittore Edgardo Franzosini che dialogherà con Valentino Campo, direttore artistico delle quattro edizioni della kermesse molisana. Appuntamento per giovedì 19 aprile ore 18:30 presso Auditorium Palazzo Gil a Campobasso.

Franzosini è noto per le sue biografie eccentriche: da Bela Lugosi, primo Dracula di Hollywood a Giuseppe Ripamonti, ghostwriter del cardinale Borromeo, da Raymond Isidore, il Picasso di Chartres che trasformò la sua casa in una “cattedrale” di scarti luccicanti a Rembrandt Bugatti, scultore incompreso, fratello del molto più noto Ettore, il re delle automobili. Infine il suo ultimo Arthur Rimbaud, il grande autore di Vocali, Il Battello ebbro e Una stagione all’inferno, dall’esistenza ricca di colpi di scena, che si ferma a Milano dove sembra essere ospitato nella casa di una misteriosa vedova, affacciata su piazza Duomo. In quello stesso 1875, il giovane prende la definitiva decisione di rinunciare alla letteratura, trasformandosi, per dirla con Mallarmé, in “qualcuno che era stato lui, ma che non lo era più, in nessun modo”.

Edgardo Franzosini è nato in provincia di Lecco. Vive a Milano. Ha pubblicato: Raymond Isidore e la sua cattedrale (Adelphi) Premio l’Inedito e Premio Procida-Elsa Morante, Bela Lugosi. Biografia di una metamorfosi (Adelphi) Premio Fimcritica, Sotto il nome del Cardinale (Adelphi), Sul Monte Verità (Il Saggiatore), Questa vita tuttavia mi pesa molto (Adelphi) Premio Comisso e Premio Dessì, Il mangiatore di Carta (Sellerio), Rimbaud e la vedova (Skira). I suoi libri sono stati tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti. Collabora con “la Repubblica”.

INFO E INGRESSO

L’ingresso agli eventi è gratuito, è necessario solo ritirare il tagliando segnaposto nella biglietteria del Palazzo Gil, in Via Milano che sarà funzionante dalle ore 17,30 di giovedì 19 aprile. È attivo il servizio di prenotazione dei biglietti segnaposto: inviando una email a info.poietika@gmail.com a partire dal giorno prima dell’incontro di interesse (non prima), il biglietto sarà riservato fino alle 18.15 del giorno dell’incontro, in caso di mancata presentazione, l’opzione è persa. I posti saranno assegnati in base alla disponibilità, non è possibile scegliere la posizione.