Elezioni: Leva (Leu), “Il voto utile è un imbroglio colossale”

PESCARA – “Il voto utile è un imbroglio colossale. Questa legge elettorale di fatto non prevede un premio alla coalizione che arriva prima, non vincola le coalizioni a indicare un premier e un programma in comune. Le coalizioni sono una finzione in uno schema tutto proporzionale”.

Così il deputato molisano di Mdp-LeU Danilo Leva (foto) a margine di un’iniziativa elettorale a Pescara con Pietro Grasso.

“L’imbroglio, poi, è ancora più evidente quando un cittadino sceglie un partito della coalizione di centrosinistra che non raggiunge il 3% e quindi vede il suo voto disperso oppure assorbito dal partito più grande. Renzi e i suoi alleati dicono cose false, il vero voto utile è quello per il quale non ci si deve turare il naso”.