Elezioni: urne disertate per protesta a Sant’Elena Sannita, votano soltanto in 25

SANT’ELENA SANNITA – Solo 25 cittadini elettori di Sant’Elena Sannita si sono recati al seggio per votare, su 250 aventi diritto, in segno di protesta per la scarsa considerazione dei politici verso il piccolo comune. A confermare la notizia è il sindaco Giuseppe Terriaca: “Speriamo che, così, si accorgano che il nostro paese esiste”.

Diversa la situazione nel giugno scorso, quando gli elettori di Sant’Elena Sannita furono chiamati alle urne per eleggere il primo cittadino. La percentuale dei votanti fu del 90%.

“Ciò che sta accadendo oggi qui – prosegue il sindaco – deve essere un monito. I piccoli comuni sono la maggioranza e in regione e devono essere trattati come una risorsa e non come un peso”.

E in merito alla campagna elettorale: “Solo uno dei nostri candidati al Parlamento è venuto a Sant’Elena, gli altri ci hanno snobbato preferendo paesi più grandi. Eppure sono arrivati a pochi chilometri da qui”, dice Terriaca.