“Fai un regalo ai tuoi…pensando a noi” : i regali solidali della Cooperativa L.A.I.

1LaiISERNIA – Grande successo ieri  dell’iniziativa natalizia della Cooperativa Sociale LAVORO ANCH’IO che, da 16 anni,  si occupa dell’inserimento socio-lavorativo di ragazzi diversamente abili, ha aperto le porte alla cittadinanza per il consueto scambio degli auguri.

Con lo slogan “Fai un regalo ai tuoi…pensando a noi” i ragazzi della L.A.I. hanno inaugurato il periodo natalizio con un appuntamento prefestivo all’insegna dei regali solidali. Anche per il 2015 si è voluto rinnovare, nei locali della Fabbrica delle idee, l’appuntamento con la solidarietà.

Nessun canto, nessuna poesia né coreografie hanno caratterizzato l’incontro di ieri pomeriggio con le istituzioni, giornalisti e cittadinanza. In un clima sobrio, ma pieno di calore, è bastato un pensiero e una benedizione tra amici per respirare aria di festività. Un momento di speranza e coraggio per affrontare il nuovo anno ormai alle porte, ma soprattutto un’occasione per commemorare i cari Giorgio e Paolo Cristina, recentemente scomparsi, ai quali è stata dedicata la serata di ieri colma di emozioni.

Presente all’incontro, a ricordare il presidente e suo figlio, il Vescovo della Diocesi di Isernia – Venafro, Mons. Camillo Cibotti:

Il lavoro che Giorgio ha fatto in questi anni, la sua lungimiranza lasceranno una grande eredità alla cooperativa e a tutti questi ragazzi.  A lui e al figlio Paolo va oggi il nostro pensiero. Per loro bisogna continuare a migliorare e a fare di più”.

Tra le autorità presenti in sala anche il neo Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Isernia, Lorenzo Coia, il Commissario Straordinario del Comune pentro, Vittorio Saladino, il Presidente della Camera di Commercio, Pasqualino Piersimoni e alcuni ex amministratori del Comune di Isernia.

Per l’occasione sono stati esposti oggetti, presepi, candele, strenne di Natale ideati e creati dai ragazzi, nuove ed originali ceramiche, i fagioli e, grazie al progetto SOLID…APE, quest’anno ad arricchire gli scaffali, oltre ai prodotti dell’orto sensoriale, il miele.

Intanto con l’approssimarsi del Natale, in Corso Risorgimento (presso l’Istituto tecnico Enrico Fermi), i giovani soci della cooperativa continuano a lavorare con impegno e dedizione. La Cooperativa L.A.I. ricorda che, per chiunque voglia fare un dono solidale, i locali saranno aperti per la vendita diretta tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17.00, fino al 23 Dicembre.

Il 13 Dicembre i ragazzi saranno impegnati, con un piccolo banchetto, nella chiesa di Castel san Vincenzo e, dal 19 al 20 Dicembre, su invito dell’Assessore Comunale Salvatore Colagiovanni, apriranno uno stand in occasione dell’appuntamento dei mercatini di Natale di Campobasso.