Festa della Musica a Campobasso, Alberto Lombardi il testimonial

CAMPOBASSO – Giovedì 21 giugno Festa della Musica anche a Campobasso. All’evento europeo partecipa anche la città per salutare l solstizio d’estate con spettacoli musicali gratuiti.

Come avviene in Francia – dove la festa è nata il 21 giugno 1982 – i cittadini si esibiscono all’aperto con i propri strumenti unendosi idealmente ai tanti artisti coinvolti.

A Campobasso, grazie all’adesione di artisti ed operatori dello spettacolo, una sede dell’evento sarà l’area spettacoli messa a disposizione dal “Gran Caffè Lupacchioli”. Una serata dedicata ad artisti locali e non, completamente gratuita. Un ringraziamento va al “Sindaco del Comune di Campobasso, Antonio Battista” e al suo staff per aver concesso il patrocinio; alla “Music Service di Antonio Ziccardi” che curerà l’allestimento audio, luci e video dell’intera serata ed infine, alla nuova gestione del “Gran Caffè Lupacchioli” che ha pensato di dare risalto a questo particolare evento.

Sarà Alberto Lombardi, il testimonial della “Festa della Musica 2018” presso il “Gran Caffè Lupacchioli”. La conferma è arrivata nelle giornata di ieri: “Siamo davvero entusiasti che Alberto abbia deciso di intervenire durante il nostro evento”.

Dopo 25 anni dedicati alla carriera di sessionman e produttore, Alberto Lombardi si innamora della chitarra fingerstyle e inizia a suonare questo stile in giro per l’Italia, a Londra e New York, su palchi di ogni genere. Dai celebri Sarzana e Ferentino, a locali prestigiosi come il Rockwood Music Hall e Pianos a New York, facendo parlare di se anche The Village Voice e Newyorkmusicdaily.

Alberto arrangia sull’acustica, con uno stile personale, anche se vicino al grande Chet Atkins, grandi classici della canzone italiana come nel blu dipinto di blu, o Roma nun fa la stupida stasera, Tu vuò fa l’americano e altri come Georgia on my mind o come together. Nel 2014 Alberto stringe una collaborazione con Taylor Guitars, di cui diventa “supported artist”.

Nel 2016 pubblica per la celebre casa editrice Americana Guitar Workshop di Stefan Grossman il suo primo disco di chitarra fingertsyle intitolato Birds, insieme ad un DVD didattico in cui insegna a suonare i suoi arrangiamenti. In l’Italia il disco esce per l’etichetta Fingerpicking.net, distribuito dalla IRD. Alberto è al momento uno dei 20 finalisti nel concorso Guitar Masters, scelto fra 800 chitarristi in tutto il mondo da una giuria guidata da Tommy Emmanuel e Martin Taylor.

Diplomatosi nel 1997 al Musicians Institute di Los Angeles, ha iniziato a lavorare come sessioman e produttore. Ha suonato in tour con Barbarossa, Massimo di Cataldo, le vocalist originali degli Chic, il cantante Newyorkese Robbie Dupree e molti altri. Nel suo studio – belairstudio.it – ha prodotto, arrangiato e missato dischi di molti artisti tra cui Rosario di Bella, Daniele Groff, Jacopo Ratini e Luigi Mariano. Come cantautore ha realizzato 2 album da solista. Il 3o, in uscita a breve, è stato missato dal leggendario Bob Clearmountain (mixer per Springsteen, Rolling Stones, Bryan Adams).

Di seguito alcune delle attrezzature che saranno rese disponibili gratuitamente per chi si esibirà dal vivo. Essa potrà essere effettuata sia con strumenti elettronici oppure con strumenti meccanici. L’attrezzatura sarà fornita dalla ditta “Music Service” di Antonio Ziccardi.

* Impianto audio:
– Impianto audio professionale “Meyer Sound”
– Mixer digitale “Soundcraft”
– Microfoni Shure, Sennheiser, AkG, Audix
– Monitor da palco
– Personale Tecnico (Fonico)

* Backline:
– Batteria acustica
– Amplificatore per chitarra
– Amplificatore per basso

* Luci ed effetti:
– Fari motorizzati a led (wash / spot)
– Beam
– Macchina del fumo
– Mixer luci
– Personale tecnico (tecnico luci)

* Inoltre:
– Moduli pedane: 2 mt x 1 mt
– Power Box