Isernia, celebrata la Messa per la Patrona dell’Arma dei Carabinieri “Virgo Fidelis”

Foto Virgo Fidelis 2 ISERNIA – Presso il Comando Provinciale Carabinieri di Isernia, presieduta da S.E. il Vescovo della diocesi Isernia-Venafro, Mons. Camillo Cibotti, si è tenuta la Santa Messa per celebrare la Patrona dell’Arma dei Carabinieri “Maria Virgo Fidelis”, a cui hanno partecipato tutti i Carabinieri in servizio presso il Comando Provinciale, presso le Compagnie e le Stazioni dipendenti, i militari in congedo dell’Associazione Nazionale Carabinieri, e alcuni familiari. Durante la cerimonia, svoltasi in forma strettamente privata, è stato celebrato anche il 74° Anniversario dell’eroica difesa del Caposaldo di Culqualber da parte del I° Battaglione Carabinieri e Zaptiè, che il 21 novembre 1941 si sacrificò in una delle ultime cruente battaglie in terra d’Africa.

Foto Virgo FidelisPer quel fatto d’armi alla Bandiera dell’Arma fu conferita la Medaglia d’Oro al Valor Militare, ed è stata inoltre celebrata la giornata dedicata agli orfani dell’Arma. Nella circostanza il Tenente Colonnello Marco Cuccuini, ha ricordato le gesta del glorioso Battaglione e il Maggiore Salvatore Vitiello ha chiuso la cerimonia religiosa con la “Preghiera del Carabiniere”. Grande apprezzamento per l’attività svolta dai Carabinieri sul territorio isernino è stato espresso dal Vescovo Cibotti e dal Generale di Brigata Vito Paparella, Comandante della Legione Carabinieri Molise, intervenuto alla cerimonia e intrattenutesi poi per un incontro con gli Ufficiali e i militari.