Isernia, controllo del territorio: arrestato un ricercato dai Carabinieri

foto carabinieri in azione a IserniaISERNIA – Servizio straordinario di controllo del territorio predisposto dai Carabinieri in tutta la provincia di Isernia, al fine di contrastare ogni forma di criminalità e di illegalità.

Schierate nelle zone sensibili della giurisdizione tutte le pattuglie dei Nuclei Operativi e Radiomobile e delle Stazioni, appartenenti alle Compagnie Carabinieri di Isernia, Venafro ed Agnone, affiancate da personale del Nucleo Investigativo Provinciale.

Ottanta i veicoli controllati, centodieci le persone identificate tra conducenti e passeggeri, dieci gli alcoltest eseguiti per accertare una eventuale guida in stato di ebbrezza. Nei casi sospetti effettuate perquisizioni per la ricerca di armi droga e refurtiva.

Accertamenti amministrativi e in materia igienico-sanitaria sono stati disposti presso otto locali pubblici e controlli presso le abitazioni di venticinque persone attualmente sottoposte alla misura cautelare degli arresti domiciliari e di misure di prevenzione.

Nel corso delle operazioni a Sesto Campano, i militari del Nucleo Radiomobile, hanno rintracciato un 40enne di origine rumena, ricercato da alcune settimane per una rapina commessa ai danni di un turista nei pressi della Stazione Termini di Roma. A segnalare la sua presenza nella provincia di Isernia, i Carabinieri della Stazione di Formello (RM), che erano da qualche giorno sulle sue tracce. I Carabinieri isernini hanno bloccato il ricercato nella frazione di Roccapipirozzi, e dopo le formalità di rito lo hanno trasferito presso la Casa Circondariale di Isernia.

CONDIVIDI