Isernia: salvato dai Carabinieri rapace di specie protetta ferito

Isernia: salvato dai Carabinieri rapace di specie protetta feritoISERNIA – La presenza di un uccello rapace ferito, è stata segnalata al numero di emergenza “112” da un automobilista, in una zona periferica di Isernia. La Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri, immediatamente allertava una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, che si recava sul posto prestando il primo soccorso all’animale ferito.

Successivamente, si accertava che si trattava di una “poiana”, uccello rapace della famiglia Accipitridae, di specie protetta. Il suo areale copre la maggior parte dell’Europa e si estende anche in Asia. Vive in tutte le zone tranne quelle più fredde. Preferisce i boschi, ma di solito caccia anche in territori aperti.

Il rapace è stato così consegnato ad una pattuglia di Carabinieri Forestali che lo hanno trasportato presso la riserva naturale di Montedimezzo gestita dall’Ufficio Carabinieri per la Biodiversità di Isernia, dove gli venivano prestate tutte le cure del caso.

Il provvidenziale intervento degli uomini dell’Arma ha sicuramente salvato da morte sicura l’animale, a cui i Carabinieri hanno dato il nomignolo di “Kai” come quello del famoso cartone animato.