Isernia, scatta l’antifurto satellitare di un’auto ma era un falso allarme

Isernia, scatta l'antifurto satellitare di un'auto ma era un falso allarmeISERNIA – Tempestivo intervento di una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia nel centro del capoluogo “pentro”, dove una società che gestisce antifurti satellitari aveva segnalato alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri un furto in atto di un’autovettura Infiniti Q30.

L’equipaggio del pronto intervento dell’Arma è giunto a sirene spiegate bloccando l’auto oggetto della segnalazione e la persona che era alla guida.

Ma dopo i primi accertamenti i militari hanno scoperto che il veicolo appartenente ad una società di noleggio non era da ricercare poiché vi era stata una errata segnalazione.