Kniahynicki: “Il concerto-evento «Quando la zampogna incontra la pizzica» si farà”

Eugenio Kniahynicki

ISERNIA – Sono stati risolti i problemi organizzativi che avevano messo a rischio, questa mattina, l’effettuazione dello spettacolo «Quando la zampogna incontra la pizzica», programmato per sabato 9 dicembre, alle ore 18, nell’auditorium Unità d’Italia.

La giunta comunale ha deciso d’urgenza di adottare gli atti che consentiranno a tutti di assistere, gratuitamente, all’evento. Infatti non solo il concerto avrà luogo, ma l’ingresso sarà libero e quindi il problema maggiore, cioè quello legato alla gestione dei biglietti, è stato superato.

«Abbiamo deciso di venire incontro alle esigenze di tanti cittadini che desideravano assistere allo spettacolo – hanno affermato l’assessore Eugenio Kniahynicki e il sindaco Giacomo d’Apollonio – La manifestazione si terrà e l’ingresso sarà gratuito».

Dopo che si era diffusa la voce di un rinvio, infatti, c’erano state centinaia di lamentale da parte degli appassionati di musica etnica e danze popolari, che anche nel Molise sono tantissimi. Va detto che sia «Il Tratturo» sia i «Danzanova Folk» si esibiranno senza percepire compensi, ma uno spettacolo del genere ha comunque costi di realizzazione non marginali.