Lucilla Galeazzi a Campobasso per un Masterclass sulla vocalità popolare

Lucilla Galeazzi Campobasso Masterclass vocalità popolareCAMPOBASSO – Lucilla Galeazzi protagonista a Campobasso di una masterclass sulla vocalità popolare all’Istituto musicale molisano martedì 10 e martedì 17 aprile (con orario 15-19 – aperta anche agli esterni). Tema degli incontri saranno stilemi e modelli esecutivo-interpretativi del repertorio musicale popolare monodico e polifonico.

Nel corso della masterclass la Galeazzi affronterà infatti un repertorio esemplare della tradizione vocale folclorica del nostro Paese: dai canti epico-lirici alle espressioni sonore dei riti di passaggio, alle cantilene per l’infanzia, ai canti di confraternita, alle drammaturgie dei cantastorie, ai canti d’amore, alla produzione carnascialesca, e ancora carole natalizie, tarantelle cantate e stornelli, in un entusiasmante viaggio intonato che ci condurrà dal Piemonte e dalla Lombardia fino alle terre di Sicilia e Sardegna, passando per il Lazio, la Toscana, l’Umbria, la Campania, la Puglia e la Calabria.

“Ospitare Lucilla Galeazzi – commenta la coordinatrice degli incontri M° Luigia Berti – è motivo di grande vanto e prestigio per la nostra istituzione musicale, che dallo scorso anno ha aperto ufficialmente le porte alle musiche di tradizione popolare, inaugurando con un seguitissimo seminario sulle danze popolari tenuto da Franca Tarantino la stagione degli appuntamenti di musica antica e popolare. L’ottica è quella di ampliare l’offerta formativa del Perosi, rivolgendosi sia agli studenti che lo frequentano che ad un’utenza esterna più allargata, creando occasioni di incontro con repertori ‘altri’, incontri affidati a nomi illustri nel panorama nazionale ed internazionale, rispondendo nel contempo ad istanze ormai imprescindibili in un mondo dove la commistione tra generi e stili rappresenta una improcrastinabile esigenza artistica. Ma l’ottica è anche quella di valorizzare le eccellenze del territorio, aprendo un dialogo con realtà locali di valore, attive in ambiti diversi da quello che definiamo ‘colto’.

Quella di Lucilla Galeazzi è una biografia musicale a dir poco straordinaria. Da quarant’anni anni protagonista della scena musicale di matrice popolare, e non solo, nella sua incredibile parabola artistica l’artista umbra ha infatti con grande versatilità saputo attraversare territori sonori di molte latitudini, incontrando generi e stili diversificati, con esiti espressivi sempre originali. La sua voce inconfondibile ha potuto mettere in comunicazione anche mondi apparentemente distanti ed essere protagonista di esperienze trasversali alle musiche e alle arti in genere.

Un curriculum impressionante, ricco di esibizioni, produzioni discografiche, riconoscimenti artistici e collaborazioni prestigiose e così numerose che possiamo citarne solo qualcuna: dagli incontri con Giovanna Marini a Roberto De Simone, Ambrogio Sparagna, Enzo Gragnaniello, Nando Citarella, Riccardo Tesi, Elena Ledda, Ginevra Di Marco, Carlo Rizzo e poi Ched Kaleb, Mercedes Sosa, Maria del Mar Bonet ma anche Moni Ovadia, Mauro Pagani, Peppe Servillo, Teresa De Sio, Francesco De Gregori, Vinicio Capossela, Lucio Dalla, Carmen Consoli, Raiz, e ancora Ascanio Celestini, e i jazzisti Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Antonello Salis, Paolo Damiani, Eugenio Colombo, Michel Godard. Alla intensa attività concertistica e alla cospicua produzione discografica, la Galeazzi affianca da sempre anche la produzione di spettacoli di teatro musica e l’attività didattica, tenendo seminari e master classe per istituzioni pubbliche e private, in Italia e all’estero”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

La mastercalss della Galeazzi è la prima di due appuntamenti con la musica popolare programmati dal “Perosi” per l’anno accademico 2017-2018. Il secondo sarà, il prossimo 29 e 30 maggio, con una due-giorni seminariale sul tamburello tenuta dal musicista molisano Walter Santoro.

INFO E PRENOTAZIONI

Per ulteriori informazioni e iscrizioni alle masterclass è possibile contattare la segreteria didattica del Conservatorio di Musica “Lorenzo Perosi” di Campobasso (0874.90041; 0874.90042) o direttamente la referente del progetto M° Luigia Berti (328.8453274)