Neuromed: continua l’iniziativa “La notte dei ricercatori” nel Parco Tecnologico

neuroPozzilli (IS) – L’Istituto Neurologico Mediterraneo – Neuromed si propone da sempre l’obiettivo di diffondere la cultura scientifica e favorire il dialogo tra ricercatori e cittadini. In contemporanea con il resto d’Europa propone in Molise “La notte dei ricercatori”: iniziativa delle tre giornate del 24 – 25 e 26 Settembre.

Il Parco Tecnologico Neuromed si è trasformato da ieri in un grande laboratorio all’aperto, dove i visitatori stanno avendo modo di toccare con mano quello che è il lavoro di ricerca scientifica attraverso l’incontro e il confronto con i ricercatori impegnati sul fronte delle patologie neurologiche.

Il tema conduttore di questa edizione è la Luce, in tutte le sue forme e applicazioni scientifiche, scelto dall’Assemblea Generale ONU come tema dell’anno 2015, definito Anno Internazionale della Luce.

Ad aprire le tre giornate di questa iniziativa è stata l’ inaugurazione del “Percorso della Luce” con esperimenti interattivi, laboratori aperti e cinema 5D, con un concerto a chiusura della serata.

La seconda giornata ha visto protagoniste le famiglie con il Family Day, all’insegna di esperimenti interattivi, Floor Interattivo, telescopi, planetario. A chiudere la giornata l’attesissimo concerto del gruppo musicale M.B.L (Musicisti Basso Lazio).

Attesissima è, infine, la giornata di domani con la Pedalata del Cuore. La partenza è prevista alle ore 16,00 di domani, 26 Settembre, dalla Sede Ospedaliera Neuromed con arrivo presso il Parco Tecnologico Neuromed. In serata, dopo la proiezione su schermo gigante della partita Napoli – Juventus, ci sarà lo show dei comici della famosa trasmissione televisiva Made in Sud.