Pattuglie a piedi durante le festività natalizie, anche con l’uniforme storica a Isernia

Pattuglie a piedi durante le festività natalizie, anche con l’uniforme storica a IserniaISERNIA – Nel quadro delle attività svolte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia per garantire maggiore sicurezza ai cittadini nel periodo natalizio, i militari dell’Arma, oltre ad intensificare i controlli alla circolazione stradale ed ai traffici illeciti di qualsiasi tipo, dallo spaccio di sostanze stupefacenti al consumo di bevande alcooliche nei modi vietati dalla legge, ed alla vendita di artifizi pirotecnici illegali, hanno potenziato i servizi di vigilanza del centro storico impiegando una pattuglia che indossava la grande uniforme speciale, che si è perfettamente integrata nel contesto delle celebrazioni natalizie, dove la salvaguardia della tradizione riveste un ruolo non secondario.

L’iniziativa, adottata sia a Isernia che a Venafro, ha riscosso l’ammirato consenso della popolazione, dai più grandi ai più piccoli, che hanno chiesto ed ottenuto di farsi fotografare con i militari. Tali servizi, visto il gradimento ottenuto, saranno ripetuti nei giorni di festa. La grande uniforme speciale è costituita dal tradizionale copricapo, la lucerna con il pennacchio rosso e blu, una marsina con spalline metalliche con frange, cordelline, pantaloni con la caratteristica banda rossa, la bandoliera con giberna, guanti in filo bianco, sciabola e mantello di panno nero con risvolti rossi. L’uniforme storica rappresenta uno dei simboli più ammirati della tradizione italiana, raffigurata in numerose opere d’arte, compare anche in molti film ed è indissolubilmente legata alla cultura letteraria del nostro Paese, in particolare all’opera di Collodi, Pinocchio, conosciuta in tutto il mondo.