Petacciato, Scuola Materna: gli alunni scoprono il mondo della natura

materna Petacciato

PETACCIATO – Uno straordinario viaggio alla scoperta di un fantastico mondo in miniatura, affascinante e ricco di curiosità: l’entomologia. Conoscere la vita delle Dune, osservare minuscoli insetti, ammirarne forme e colori, per promuovere la loro conservazione e quella dei loro habitat.

Può sembrare strano ma oggi, i piccoli allievi della scuola materna di Petacciato hanno effettuato un percorso di entomologia e malacologia e, non solo quello. L’entomologia è di fatto una materia poco conosciuta al di fuori degli ambienti scientifici, eppure l’influenza degli insetti, nella vita quotidiana di ognuno di noi, è praticamente costante.

Nelle società umane gli insetti vengono tollerati, utilizzati, persino mangiati. Quindi permettere agli studenti di avvicinarsi in maniera pratica al mondo degli insetti rappresenta un altro metodo per stimolare la loro curiosità e permettere loro di comprendere e conoscere il mondo animale. Con il laboratorio mobile di Ambiente Basso Molise oggi, i giovani allievi hanno potuto osservare e conoscere l’invisibile mondo degli insetti. Ma anche la malacologia è stato argomento di osservazione e studio e poi, vuoi mettere creare con la conchiglia una tartaruga con cui poterci giocare, diventa veramente fantastico.

Ma lo sconosciuto mondo delle Dune ha riservato una ulteriore sorpresa: un nido di Fratino (Charadrius alexandrinus). I laboratori di Ambiente Basso Molise hanno lo scopo di risvegliare l’attenzione e la curiosità, da parte delle nuove generazioni sempre meno in contatto diretto con il mondo naturale, verso un mondo che esiste ed è reale. I laboratori sono stati magistralmente condotti dai soci Lucchese e Moretti.

I giovani allievi sono stati ricevuti al CEA di Petacciato dal Vice Sindaco Di Pardo che ha voluto rimarcare con ala sua presenza, se mai ce ne fosse ancora bisogno, la particolare attenzione che pone l’attuale Amministrazione comunale alle nuove generazioni.