Picchia l’ex marito con il figlio e il nuovo compagno

MONTENERO DI BISACCIA – Aiutata dal figlio e dal nuovo compagno ha picchiato a sangue l’ex marito con una mazza di legno. Ora l’aggredito, colpito alla testa, è ricoverato all’istituto Neuromed di Pozzilli; per i tre aggressori, invece, sono scattati i provvedimenti di custodia cautelare del Gip del Tribunale di Larino con l’accusa di tentato omicidio in concorso.

Alla donna è stato inflitto inoltre il divieto di avvicinamento all’ex consorte mentre al figlio trentenne ed al nuovo partner di 45 anni sono stati concessi gli arresti domiciliari. Le misure scaturiscono dall’attività investigativa svolta dai Carabinieri della stazione di Montenero di Bisaccia.