Prevenire i traumi dentali degli sportivi: Isernia F.C. nel progetto di Odontosalute

FacebookTwitterGoogle+PinterestOknotizieWhatsAppLinkedInEmailPrintCondividi

ISERNIA – Lo scorso Novembre, in occasione della gara con la Fermana, il calciatore Mattia Tuccia, difensore tesserato dell’Isernia Football Club, subisce un incidente sul campo da gioco riportando un grave trauma dentale. La squadra decide quindi di far aderire i calciatori biancocelesti, appartenenti anche alla formazione Juniores, ad un importante progetto di prevenzione dei traumi dentari determinati dalla pratica sportiva.

stemmaMercoledì 10 Febbraio, a partire dalle ore 19:00 presso la clinica Odontosalute di Isernia, uno dei principali sponsor della compagine pentra, il Dottor Fabio Biscetti, medico odontoiatra specializzato in riabilitazioni protesiche, terrà una lezione sull’ importanza della prevenzione mediante l’uso del paradenti sportivo, al fine di evitare traumi. L’incontro sarà aperto a tutti gli sportivi.

I traumi dentari sono i traumi orofacciali – ha precisato il Dr. Fabio Biscettidi più frequente riscontro in attività sportive; gran parte di questi sono evitabili. Un atleta è 60 volte più esposto a trauma dentale se non usa un paradenti su misura. Ogni atleta ha un 10% di possibilità di trauma dentale in una stagione sportiva e un 33-56% durante tutta la sua carriera sportiva. In America l’utilizzo di paradenti su misura previene ogni anno 200,000 danni dentari. L’incontro di mercoledì sarà finalizzato proprio a far comprendere l’importanza di indossare un paradenti durante la pratica sportiva, non solo calcistica”.

I vertici della squadra biancoceleste esprimono grande entusiasmo e si dicono favorevoli ad elevare il livello della squadra anche mediante campagne di informazione atte al miglioramento della qualità generale delle prestazioni sul campo.

Close
error: Il contenuto è protetto!