Sicurezza informatica Pa, a Pesche c’è la 48 ore di ‘Hack.Developers’

internetPESCHE – Una full immersion di 48 ore per studenti ed esperti di sistemi informatici e sicurezza. Oggi (7 ottobre) e domani (8 ottobre), nella sede di Pesche dell’Università del Molise, c’è ‘Hack.Developers’, il più grande hackathon italiano che coinvolgerà 26 città su tutto il territorio nazionale e circa 80 community tech.

Due giorni nella Facoltà di Informatica con sviluppatori software, informatici, esperti di sicurezza informatica e studenti universitari, per affrontare, analizzare, implementare senza interruzione (tanto che i partecipanti pernotteranno in sede con sacchi a pelo) i progetti software e le tecnologie proposte su cui si sta concentrando il lavoro del Team Digitale per la modernizzazione della PA.

Sfide di diversa difficoltà: dalla risoluzione di un piccolo bug grafico in un portale pubblico, alla creazione di complesse funzionalità già previste nella roadmap dei singoli progetti. Quanto realizzato durante l’hackathon aiuterà la PA ad integrare le tecnologie per la digitalizzazione dell’Italia.