Termoli, acqua non potabile: ordinanza del sindaco

acqua non potabile

Oggi problemi di erogazione dell’acqua in città; garantito l’approvvigionamento nelle scuole comunali

TERMOLI – A causa dei lavori di manutenzione del potabilizzatore della diga del Liscione, da ieri pomeriggio e per tutta la giornata di oggi 17 maggio, alcune zone della città di Termoli potrebbero avere problemi di erogazione dell’acqua. In una nuova nota la Crea comunica “utilizzo dell’acqua solo per fini igienici e non potabili, visto lo svuotamento parziale delle condotte di distribuzione idrica della città di Termoli e quindi la possibilità di infiltrazioni non desiderabili nelle stesse”.

Pertanto il sindaco Angelo Sbrocca con ordinanza n 94 del 16 maggio 2018 con decorrenza immediata e fino a nuove comunicazioni da parte degli organi competenti, ordina che è fatto divieto di utilizzare l’acqua erogata dal sistema idrico del Comune di Termoli per il consumo umano (come bevanda, per preparazione di cibi e per l’igiene personale) restando idonea per il solo utilizzo a fini igienici. Non appena l’acqua tornerà potabile sarà repentinamente comunicato.

In riferimento al divieto di utilizzare l’acqua erogata dal sistema idrico del Comune di Termoli per il consumo umano, così come predisposto dall’ordinanza sindacale n.94 del 16 maggio 2018, si comunica che per la giornata di oggi sarà garantito l’approvvigionamento d’acqua in tutte le scuole comunali della città.

In queste ore, per fronteggiare un’eventuale carenza idrica nella giornata di oggi 17 maggio 2018, si sta lavorando per predisporre l’arrivo di autobotti e la distribuzione di bottiglie d’acqua agli studenti.