Termoli, eventi estate 2018: al via il bando per le associazioni

bando associazioni conferenza TermoliTERMOLI – Torna a Termoli il bando per le associazioni che vogliono proporre e realizzare eventi da inserire nel cartellone dell’estate termolese. Questa mattina l’avviso e le modalità per partecipare sono state presentate nel corso di una conferenza stampa dal delegato alla Cultura Michele Macchiagodena, la dirigente del settore Cultura Brigida Barone, il dipendente Antonio Lanzone e i consiglieri Michele Barile e Oscar Scurti.

Come già lo scorso anno le associazioni potranno proporre eventi e iniziative da svolgersi non solo in estate ma anche durante tutto l’anno 2018. “Già lo scorso anno infatti diverse associazioni hanno contribuito a realizzare non solo il cartellone estivo ma anche quello del periodo natalizio” – ha ribadito il delegato alla Cultura Michele Macchiagodena.

“Le migliori idee verranno valutate e riceveranno un contributo pari al 50% delle spese sostenute per la realizzazione dell’evento, in totale per questo bando l’Amministrazione ha stanziato 60mila euro e si produrrà una graduatoria delle proposte” – ha spiegato la dirigente Barone aggiungendo “Rispetto allo scorso anno sono state ulteriormente semplificate le procedure per la partecipazione al bando e si è eliminato il principio secondo il quale le associazioni potevano partecipare solo se erano esistenti da diversi anni, è giusto che si dia la possibilità anche alle associazioni nate da poco”.

Nel corso della conferenza è stato sottolineato anche come sia a carico delle associazioni il piano della sicurezza relativo all’evento e l’assicurazione e, in ogni caso, la disponibilità di tutto il settore Cultura per avere chiarimenti relativi alla partecipazione al bando.

Le associazioni, in forma singola o raggruppate, hanno tempo a partire da oggi 4 maggio e fino al 21 maggio per presentare le loro idee.

Anche quest’anno verranno incentivate le idee che mirano a valorizzare un luogo insolito di Termoli ma, nel caso l’evento sia ideato in uno dei luoghi più classici come piazza Monumento, piazza Duomo o la Scalinata del Folklore, location già dotate di allacci per la corrente elettrica, l’evento avrebbe costi minori. Anche quest’anno, come già nel bando dello scorso anno, i costi dei palchi e dei servici sono a carico del Comune.

Tutte le info e i moduli relativi al bando sono pubblicate nella sezione Avvisi del sito del Comune di Termoli.