Vigile del fuoco morto: Frattura, “Il Molise piange una bella persona”

fratturaCAMPOBASSO – “Il Molise piange oggi una persona bella, pronta a mettere a rischio la sua vita per aiutare gli altri. Pinuccio La Vigna è morto operando da vigile del fuoco, missione che da volontario ha abbracciato sempre con passione e determinazione. Un cuore buono e altruista, il suo, di una generosità non comune: non è da tutti impegnare il proprio tempo libero in un mestiere tanto importante quanto rischioso”.

Così il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, nel messaggio di cordoglio ala famiglia per la tragica morte del vigile del fuoco volontario, originario di Cercepiccola, avvenuta a San Donato Milanese (Milano).

“La tragedia – conclude il Governatore – riporta la nostra attenzione anche al delicato tema della sicurezza sui luoghi di lavoro, priorità assoluta in tutti i settori”.