Alessandro Louis “Sonny” DeMaioribus, autorevole personaggio politico ed imprenditore dell’Ohio, era molisano

173

I suoi genitori erano emigrati da San Giovanni in Galdo in provincia di Campobasso

Alessandro Louis “Sonny” DeMaioribus GALDO (CB) – Alessandro Louis “Sonny” De Maioribus nacque il 25 aprile del 1898 a Cleveland in Ohio da Domenico e Maria Lucia Iammarrone. Il padre era nato a San Giovanni in Galdo (CB) il 21 febbraio del 1857 da Don Alessandro (“flebotomista”) e Carmina. La madre era nata sempre a San Giovanni in Galdo il 10 dicembre del 1868 da Michele e Angelantonia entrambi contadini. I due si sposarono, nonostante l’avverso parere della famiglia dello sposo, il 5 gennaio del 1884.

Anche Domenico come il padre esercitava il mestiere di “flebotomo” (esecutore di salassi e di piccole operazioni chirurgiche). Domenico e la giovanissima Maria Lucia, appena quindicenne, decisero dopo poco di emigrare per gli Stati Uniti. Si stabilirono a Cleveland, Contea di Cuyahoga, in Ohio.

sonny

Qui Domenico continuò ad esercitare il suo mestiere e in più aprì un negozio di alimentari. In America nacquero sei figli (due maschi e quattro femmine). Uno dei due figli maschi fu Alessandro Louis a cui ben presto fu dato il nomignolo di “Sonny”. Il bambino determinato ed assai assennato sin da piccolo aiutò i genitori nel lavoro di bottega. Il tutto nella “Little Italy” di quella città. Frequentò con successo la “Murray Hill School” e poi la “East High School”.

Nel 1917 fu assunto, come fattorino, dalla “The Cleveland Home Brewing Company”. In questa importante azienda scalerà ogni possibile gradino. Divenendo nel 1927 contabile, nel 1934 Direttore Generale, poi Presidente della Società fino al 1952. Intanto dal 1946 era divenuto anche il proprietario. La “The Cleveland Home Brewing Company” fu una delle più importanti aziende produttrici di Birra (in particolare la “Black Forest Beer” e la “Sonny’s” vinsero premi internazionali per l’eccellenza).

Attratto dalla politica “Sonny” DeMaioribus (ora il cognome negli Stati Uniti si scriverà così) fu eletto nel consiglio comunale di Cleveland nel 1927 nelle fila del Partito Repubblicano (primo italiano-americano a sedere in quel consesso). A quel tempo il suo partito a Cleveland era maggioritario e a lui, per il suo indubbio carisma, toccò l’onore di essere Presidente del Consiglio dal 1934 al 1947.

Successivamente, succedendo all’autorevole George Harrison Bender, divenne Presidente del Partito Repubblicano per la Contea di Cuyahoga. Fu per anni delegato alla “Republican National Convention”. DeMaioribus lavorò sempre per onorare ed enfatizzare la cultura italiana nella città di Cleveland attraverso diverse organizzazioni, da lui fondate, e varie iniziative. Morì il 5 maggio del 1968.

A cura di Geremia Mancini – Presidente onorario “Ambasciatori della fame”