Alunni di San Martino in Pensilis ospiti al CEA Fantine di Campomarino

24

cea fantine

CAMPOMARINO – Il CEA Fantine di Campomarino, nella giornata di lunedì scorso ha ospitato gli alunni dell’Istituto Comprensivo John Dewey di San Martino in Pensilis. I giovani allievi delle classi 3^ A e B hanno conosciuto per la prima volta il territorio del bosco, accompagnati dalle maestre Maddalena Amato, Antonella Saracino, Rosalba Lanni, Antonella Bacile e Alessia Morelli.

Il CEA Fantine è nato per rispondere ai nuovi bisogni educativi indotti dai profondi cambiamenti sociali: poter fare esperienza ritrovando e valorizzando il contatto con la natura.

Stare nel bosco, all’aria aperta è un toccasana per la salute, ma non si tratta soltanto questione di benessere fisico, è un principio fondamentale per educare nella natura ma soprattutto, significa accompagnare i bambini per aiutarli a scoprire i segreti del territorio e far sviluppare le loro competenze in mezzo alla natura. Camminare in percorsi frequentati da animali, vedere animali selvatici, gustare i frutti dell’autunno, sentire il canto degli uccelli o il ticchettio del picchio, odorare i profumi della natura, ricercare i piccoli tesori del bosco e abbracciare il “re della foresta”, significa sporcarsi di Natura.

Una piccola grande esperienza che ha lasciato il segno nei giovani allievi. Sporcarsi di Natura…….. ma già dobbiamo ripartire? Questo il commento di un piccolo allievo.