Cacciatore trovato con un fucile semiautomatico irregolare, denunciato

ISERNIA – Cacciatore si dà alla fuga nei boschi dell’Altimolise per evitare i controlli della Forestale, ma viene raggiunto e denunciato. Aveva con sé un fucile semiautomatico irregolare.

“In particolare il serbatoio del fucile conteneva un numero di cartucce superiore alla soglia stabilita dalle norme, soglia che serve a contenere il vantaggio del cacciatore nei confronti delle potenziali prede”, si apprende dal Cfs.

Poco dopo, sempre la Forestale di Isernia ha controllato un altro cacciatore denunciandolo per un reato analogo.

Dal Comando provinciale del Cfs di Isernia fanno sapere che nei prossimi giorni i controlli finalizzati ad appurare il rispetto delle norme venatorie, attraverso le quali viene tutelala la biodiversità dei nostri territori, saranno intensificati unitamente a quelli tesi a impedire atti di bracconaggio e caccia illegale, soprattutto da parte dei non aventi diritto.