Campionato Italiano FESIK, buoni risultati per lo Shobu Kai Campobasso

101

RIMINI – Lo Shobu Kai Karate Club Campobasso continua a dare lustro allo sport della città mettendo in bacheca altri tre successi. Nei giorni 25 e 26 Maggio nella città di Rimini la scuola di Karate del Maestro Adelindo Di Donato ha partecipato al Campionato Italiano FESIK (Federazione Educativa e Sportiva Karate) con 4 atleti delle categorie senior e cadetti.

A salire sul podio, 3 atleti su 4 della delegazione: il senior Luca Mancini si è distinto per il 3 posto nella categoria Kumite conquistando anche la Coppa Italia, mentre le due giovani atlete Manuela Di Tullio e Alessandra Cipullo sono salite rispettivamente sul secondo gradino del podio per la categoria Kata e sul terzo per la categoria Kumite.

La scuola, di esperienza trentennale, si appresta a chiudere un anno sportivo impegnativo ma denso di trionfi: dall’oro nella Coppa del Mondo Wuko agli innumerevoli piazzamenti dello scorso Campionato Ragazzi ad Aprile.

Lo Shobu Kai Karate Club da anni è impegnato sul territorio molisano a trasmettere l’arte marziale del Karate della tradizione unito a una moderna interpretazione sportiva.

Venendo dal passato ma guardando al futuro, senza mai rinunciare ai valori che l’hanno animata sin dagli esordi: Marzialità, Tradizione e Spiritualità.

Il Maestro Di Donato, 8° Dan, è allievo diretto dei più grandi insegnanti giapponesi, con cui non smette di formarsi. Ha creato un metodo innovativo di insegnamento del Karate in ottica della difesa personale per le donne, rendendo la Shobu Kai Karate Club una scuola inclusiva e a trazione femminile.