Campitello Matese – San Massimo: al via la stagione sciistica 2022/23

45

sciare

SAN MASSIMO – Un’esperienza immersiva, immagini suggestive, talk, spettacoli, dimostrazioni sportive, mostra fotografica e testimonial: è il Primo festival degli Sport di Montagna organizzato dal Comune di San Massimo e patrocinato dalla Regione Molise che inaugura la stagione sciistica 2022/2023.

“Saranno quattro giorni, dal 8 al 11 Dicembre, coinvolgenti ed emozionali; con il Primo Festival degli Sport di Montagna abbiamo voluto proporre un progetto immersivo di ulteriore valorizzazione territoriale che ha come obiettivo la promozione della cultura dello sport di montagna. – queste le dichiarazioni del Sindaco Alfonso Leggieri – Campitello Matese è un’eccellenza della Regione Molise; lo è per vocazione naturale in virtù dello straordinario patrimonio paesaggistico e naturale di cui dispone, ma anche per il suo tessuto di infrastrutture turistiche che raccontano, attraverso la cultura dell’ospitalità, le peculiarità del territorio. Sono questi per noi elementi che possono diventare fattori di ulteriore crescita e sviluppo ed è per questo che abbiamo pensato di dedicare un evento all’apertura della stagione invernale proponendo un nuovo modo di raccontare la nostra montagna”.

Il “Festival degli sport di montagna” è un’idea progettuale del Comune di San Massimo che propone un palinsesto complesso di eventi, vuole essere una celebrazione dello sport di montagna e una festa per gli amanti delle esperienze ad alta quota.

Una kermesse di eventi legati allo sport che si terrà a Campitello Matese dal 08 al 11 dicembre e vedrà la partecipazione di protagonisti degli sport invernali di calibro nazionale ed internazionale, atleti ed atlete olimpici e paralimpici, campioni, allenatori ma anche personaggi istituzionali, tecnici ed esperti, appassionati di sport, ospiti del mondo della cultura e dell’arte in generale.

In quello che è stato nominato il Villaggio dello Sport sarà possibile informarsi, scoprire e dilettarsi tra i vari sport di montagna grazie alla sinergia con le più importanti associazioni sportive che hanno voluto contribuire alla realizzazione dell’evento.

Cus, Fisi, Coni, Sport e Salute, saranno alcuni dei protagonisti dei dibattiti sullo sport e sulla storia della stazione sciistica di Campitello Matese.

Campitello Matese è pronta a vivere una stagione turistica invernale all’insegna dello sport e quest’anno si presenta con un evento inaugurale importante volto ad esaltare le peculiarità dell’offerta turistica in un viaggio sensoriale per vivere la montagna.

“Abbiamo voluto puntare sul far vivere al visitatore/turista una vera e propria esperienza, lasciando parlare i suoni, le immagini e i colori della nostra montagna. – continua il sindaco Alfonso Leggieri – Per innamorarsi di un luogo bisogna respirarne l’anima e noi vogliamo condurre il turista/visitatore proprio all’interno della nostra montagna attraverso un viaggio sensoriale che siamo certi sarà memorabile. Ogni sera, sono previsti spettacoli, attività e tutte le sere ci sarà una performance di videomapping, intitolata “Respiro”, che trasporterà il visitatore in un viaggio incredibile dentro la montagna; si tratta della prima opera multimediale immersiva e multisensoriale mai realizzata in Molise“.

Nei prossimi giorni sarà presentato il calendario dettagliato del “Festival degli Sport di Montagna”.