Casacalenda, detenzione arma da fuoco clandestina: arrestato 65enne

48

carabinieri larino

CASACALENDA – I Carabinieri della Stazione di Casacalenda, posta sotto la Compagnia di Larino, hanno tratto in arresto un 65enne residente a Casacalenda, per detenzione di arma da fuoco clandestina.

L’uomo, incensurato, a seguito di una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di una pistola semiautomatica con matricola abrasa, nascosta nella propria abitazione.

Ora, sono in corso le indagini per stabilire la provenienza dell’arma e le ragioni per le quali l’uomo deteneva tale pistola.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto dai carabinieri presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Larino.
Inoltre, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo che vengono svolti quotidianamente, sono state denunciate in stato di libertà due persone:
un uomo di Vasto, trovato alla guida del veicolo in stato di ebbrezza alcolica con valore superiore a 2,5 G/L;
un 45enne, residente ad Ururi, per alterazione di arma. L’uomo aveva modificato una pistola giocattolo, trasformandola di fatto in una specie di un’arma comune da sparo.