Città di Campobasso, memorial Battistini 2021: il commento di Mario Testa

20

mario testaCAMPOBASSO – Un evento che ha fatto parlare di sé e che, nonostante l’essersi svolto a porte chiuse, come da protocollo di contenimento della pandemia da Covid-19, ha saputo richiamare su di sé ben 45.000 utenti unici tramite la diretta streaming attivata grazie al supporto della pagina Facebook ‘Matti per le corse’.

Ancora una volta lo slalom ‘Città di Campobasso, memorial Gianluca Battistini’ ha saputo far parlare – e tanto di sé – non solo in Molise, ma anche al di fuori dei confini regionali.

«Quello che prescrivevano i protocolli era chiaro – spiega a consuntivo il delegato di Aci Sport per il Molise Mario Testa – e così, tramite quelle che sono le opportunità offerte dalla telematica, abbiamo attivato la diretta streaming. Non immaginavamo alla vigilia di poter raggiungere simili cifre, ma questo è il segnale di come questa prova sia nel cuore degli appassionati. A fronte anche di altri eventi motoristici svoltisi in contemporanea, l’appuntamento della Gildonese è stato quello di tendenza, surclassando anche altri eventi di altre specialità, segnale, tra l’altro, di un rapporto particolarmente forte tra gli appassionati e questa gara».

Dettagli che, dalle parti di corso Cavour, portano a pensare in grande in prospettiva del 2022. «Le nostre idee – prosegue Testa – non sono mai fine a se stesse. E, una volta conclusa quest’edizione, siamo già proiettati sulla ventinovesima che, al suo interno, porterà diverse novità che renderemo note al momento opportuno, ma, con certezza, a livello mediatico cercheremo di sfruttare tutte le possibilità che possono essere offerte dalle piattaforme telematiche».

Nel frattempo, l’Aci Sport Molise è proiettata sull’altro grande appuntamento nazionale del suo calendario il ‘Rally del Molise’. «Fermarsi – conclude Testa – non è nel nostro vocabolario e già siamo all’opera, dallo scorso anno, per una kermesse ancor più coinvolgente».