Covid: focolaio di contagi in una residenza per anziani di Campobasso

46

CAMPOBASSO – Isolamento cautelare all’interno della struttura per tutti gli ospiti e operatori fino all’esito dei tamponi eseguiti dall’Azienda sanitaria regionale (Asrem), divieto di accesso o di uscita da parte di chiunque ad eccezione di medici, operatori sanitari o altri incaricati alla prevenzione sanitaria e all’assistenza degli ospiti della struttura.

È quanto stabilisce un’ordinanza del sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, a seguito della positività al Covid-19 di diversi ospiti e visitatori di una casa di riposo della città. Il provvedimento è stato preso in quanto “sussiste l’elevato rischio di aumento del contagio a mezzo dei frequentatori della Residenza per anziani” e, pertanto, “è necessario adottare misure finalizzate a ridurre e mitigare la propagazione epidemica da Covid-19”.