Di Francesco illude il Campobasso, buona la prima ad Avellino

56

campo calcio

La squadra rossoblù tiene bene il campo e resiste a inizio ripresa, trova il vantaggio con il neo entrato ma incassa il penalty di D’Angelo

AVELLINO – Inizia con un pareggio l’avventura in Serie C il Campobasso che fa 1-1 ad Avellino. Gara molto combattuta con gli irpini che si rendono subito pericolosi al 13′ con Kanouté (oggi migliore in campo) ma Raccichini salva la porta. Con il passare dei minuti la squadra di Cudini si fa sempre più intraprendente e concede solo alcune ripartenze agli avversari. Al 42′ traversa sul destro di Kanouté con il portiere proteso in tuffo. Nella ripresa cambia marcia la squadra di casa che mette un pò in sofferenza il Campobasso: al 10′ doppio palo colpito in pochi secondi prima da Mignanelli quindi da Plescia ma al 24′ arriva il vantaggio dei rossoblù con il neo entrato Di Francesco che riceve palla al limite e lascia partire un rasoterra molto preciso che non lascia scampo a Forte. La gioia dura appena otto minuti perchè Kanouté scatta in area e viene fermato irregolarmente. L’arbitro inflessibile concede il penalty che D’Angelo trasforma calciando sotto l’incrocio di pali alla destra di Raccichini invano proteso in tuffo. Nel finale gli ospiti tengono bene la linea difensiva e rischiano solo al 38′ con un tentativo di Gagliano dal limite di poco sopra la traversa. Buon pari dunque su un campo molto difficile per il Campobasso che ha anche accarezzato la speranza di centrare il bottino pieno.

TABELLINO

AVELLINO (4-3-2-1): Forte; Ciancio, L. Silvestri, Sbraga, Mignanelli (dall’11’ st Tito); Mastalli (dall’11’ st De Francesco), Bove (dal 1′ st Scognamiglio dal 26′ st Micovschi), D’Angelo; Carriero, Kanouté; Plescia (dal 26′ st Gagliano). A disposizione: Pane, Pizzella, Rizzo, Messina, Matera. Allenatore: Braglia

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini; Fabriani, Menna, Dalmazzi, Vanzan; Bontà (dal 48′ st Nacci), Giunta (dal 18′ st Tenkorang), Candellori; Rossetti, Liguori (dal 29′ st Vitali), Emmausso (dal 18′ st Di Francesco). A disposizione: Zamarion, Coco, Sbardella, Martino, De Biase, Magri, Parigi. Allenatore: Cudini.

Reti: al 24′ st Di Francesco, al 33′ st D’Angelo (rigore)

Ammonizioni: Dalmazzi, Bove, Menna, Vitali

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa