Dl Energia, Torto: “Puntare sulle rinnovabili”. Un’opportunità anche per il Molise

31

CAMPOBASSO – “È ormai evidente a tutti che le conseguenze del conflitto russo-ucraino sui prezzi dell’energia debbano farci andare, con sempre maggior convinzione, verso un futuro incentrato sulle rinnovabili. Nel decreto Energia facciamo un deciso passo in questa direzione, con l’introduzione di un credito d’imposta per l’efficienza energetica nelle regioni del Sud Italia e interventi di semplificazione burocratica per accelerare l’installazione di impianti rinnovabili in tutta Italia”. Così Daniela Torto, capogruppo M5S della commissione Bilancio alla Camera.

“Un’occasione importante per aziende e cittadini di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Le imprese che effettueranno investimenti in queste Regioni avranno diritto a un contributo massimo di 145 milioni di euro. Il credito d’imposta è cumulabile anche con altre agevolazioni. Grazie a questo provvedimento sarà possibile contenere i rincari in bolletta e avere prestazioni energetiche migliori. Ne gioveranno le nostre imprese e gli edifici, a cui avevamo già iniziato a pensare con il Superbonus, che continua a far registrare risultati eccezionale. Quella della sostenibilità è la strada che il MoVimento 5 Stelle ha scelto da anni, l’unica in grado di dare al Paese una prospettiva di sviluppo a lungo termine”, conclude Torto.