Eventi in Molise di oggi, 6 marzo 2021: gli appuntamenti online

51

note musicali

Sabato 6 marzo si potrà partecipare a visite guidate, assistere a spettacoli teatrali, ascoltare concerti di musica classica

REGIONE – Sabato 6 marzo 2021 nuova giornata di eventi in Molise, andiamo a vedere i principali e quelli dei prossimi giorni nella rubrica di Molisenews24.it. Nella prima parte parleremo degli appuntamenti principali del giorno quindi un’anticipazione di quelli dei prossimi giorni. Il Molise é in zona rossa: chiusi musei e spazi culturali, vietati eventi in presenza, ci sono però tanti appuntamenti a cui accedere direttamente da casa con un semplice click e in totale sicurezza. Ecco sei eventi online che abbiamo selezionato per voi.

Nuovi appuntamenti per Milano MuseoCity, l’iniziativa, alla sua quinta edizione, promossa e coordinata dal Comune di Milano | Cultura e realizzata in collaborazione con l’Associazione MuseoCity. Sul sito https://www.museocity.it/ é dedicata ad oltre 85 musei, protagonisti di incontri, mostre ed eventi, tutti accomunati dal tema I Musei curano la città.

Alle 16.30 visita guidata per scoprire tutto sulla mostra True Fictions. Fotografia visionaria dagli anni ’70 ad oggi, la prima retrospettiva mai realizzata in Italia sul fenomeno della staged photography. Dopo aver acquistato il biglietto, riceverete le istruzioni su come collegarvi in diretta su Zoom. Lo staff vi guiderà attraverso le oltre cento opere in mostra, mostrandovi storie affascinanti, inquietanti e divertenti. Costo: 4 euro, posti limitati.

Sul palcoscenico del Teatro Valli, un uomo solo ma sembrano tre: come sanno bene i suoi fan, suona il pianoforte da concertista, racconta e spiega da musicologo, si muove e incanta il pubblico da attore. Il maestro Emanuele Ferrari ritornerà con una delle sue lezioni-concerto, trasmessa in streaming sulla pagina Facebook dei Teatri di Reggio Emilia, sul sito www.iteatri.re.it e sul canale Youtube della Fondazione, proponendo di Chopin: Notturno op. 27 n. 2 in Re bemolle maggiore.

Alle 18.30 sulla pagina Facebook di Libraccio Stefania Bertola presenta il suo ultimo libro Via delle Magnolie 11. Nato come un romanzo a puntate durante il lockdown, potente antidoto ai limiti della clausura, questo primo capitolo della saga dei Boscolo travolge con i suoi personaggi e le loro sgangherate avventure, in uno scenario che assomiglia poco alla vita reale, ma che della vita reale ha tutta la sapiente, incontenibile follia. I Boscolo sono una famiglia come tante? Non proprio. Abitano quasi tutti nella palazzina di via delle Magnolie 11 e non disdegnano finti omicidi, gare truccate e amori clandestini. In una parola, hanno una morale tutta loro. Altrimenti perché continuerebbero ad affittare l’appartamento del secondo piano a quel donnaiolo di Lorenzo, senza comunicarlo alla legittima proprietaria? E perché dovrebbero avvalersi di un detective privato travestito da palma per impedire a lei, la legittima proprietaria, di scoprirlo?

Sul sito web e i canali social di Fondazione Teatro Due, alle ore 19.30, va in scena in streaming “Il fiore rosso”, di Maria Teresa Berardelli. “Un bosco. Di notte. Un luogo a cavallo tra due realtà. Il luogo della decisone. Il luogo in cui ogni personaggio è messo, proprio lì, di fronte ad una scelta importante, decisiva per la sua vita. Il luogo dell’abbandono. Il luogo della separazione. Una Ragazza e un Ragazzo si amano; lui vorrebbe lasciare la città in cui vivono e andare via, ma la Ragazza non può, non vuole lasciare il Padre. Così, i due giovani decidono di non partire più. Da quel giorno, però, ha inizio la loro infelicità. Si ritrovano, anni dopo, ingabbiati in una vita ben diversa da quella che avevano immaginato. Sembrano infelici, stanchi della vita. Si lamentano di quello che non hanno, ma non sanno quello che vorrebbero. Ciò che li attende, ed è inevitabile che sia così, è la separazione. In questo andare avanti e indietro nel tempo, i personaggi incontrano loro stessi nel futuro e nel passato”.

Alle ore 21, sulla pagina Facebook Teatro degli Angeli, sarà visibile “Il conte magico”, primo appuntamento della rassegna cinematografica “Nostre storie. Fatti, leggende e ricordi legati alla nostra terra”. La pellicola che indaga sul conte Cesare Mattei, nel 1800 il bolognese più famoso al mondo, caduto nell’oblio dopo la sua morte.

PROSSIMI EVENTI

Domenica 7 marzo sarà dato, come di consueti, ampio spazio agli orari delle Sante Messe.  Alle 17 per la rassegna  Ciccò coccò, il teatro sul comò,, organizzata da’ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata insieme ad AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali, appuntamento con lo spettacolo-laboratorio Le mani parlanti, dedicato al linguaggio e alla costruzione dei burattini. Per le modalità di partecipazione collegarsi al link: http://atgtp.it/cicci-cocco-il-teatro-sul-como-giochi-laboratori-e-spettacoli-online/

Ateneo Musica Basilicata, in collaborazione con il Comune di Potenza, alle ore 19.30, proporrà alcune delle pagine più significative del repertorio per quartetto d’archi di Ludwig van Beethoven e alcuni estratti musicali dalle composizioni di Francesco Stabile. Il concerto sarà trasmesso in streaming al link dedicato sul sito del Comune di Potenza: www.comune.potenza.it

Luca Violini firma lo spettacolo Destinatario Sconosciuto che andrà in streaming alle 21.15 dalla Casa della Memoria di Servigliano. Lo spettacolo, a ingresso gratuito, sarà visibile sul portale curato da AMAT www.marcheinscena.it.