Festival dei Misteri 2024, il bilancio del sindaco Paola Felice

13

misteri piazza emanuele ii

CAMPOBASSO – Una piazza Vittorio Emanuele II gremita ha salutato l’arrivo anticipato dei Misteri a Palazzo San Giorgio. La pioggia, però, pur costringendo la Sfilata ad un percorso più breve non ha fermato né gli organizzatori né i tanti visitatori e turisti presenti in città.

Grande soddisfazione a riguardo è stata espressa dal vice Sindaco reggente Paola Felice, la quale traccia un bilancio più che positivo sia per la sfilata degli Ingegni del Di Zinno sia per i concerti dell’area eventi del Selvapiana: “Il colpo d’occhio dal balcone del Comune è stato notevole, ma altrettanto entusiasmo si è registrato al mattino al Museo dei Misteri e lungo le vie della città; i concerti dei Boomdabash e dei Subsonica sono stati assai apprezzati, in particolare la band salentina sabato sera ha fatto registrare il sold out e mi ha fatto davvero piacere vedere tante famiglie accompagnare i ragazzi. Ieri sera anche il concerto di Enzo Avitabile in centro è stato un successo. Sono molto soddisfatta per la riuscita di tutta la manifestazione la cui macchina organizzativa ha lavorato con costanza, puntualità e dedizione da mesi”.

“All’encomiabile lavoro dell’Associazione Misteri e Tradizioni vanno i miei ringraziamenti – continua il primo cittadino – per la fatica materiale che ci mette per l’allestimento e la buona riuscita della Sfilata, ma anche per il patrimonio immateriale che ci regala durante il Corpus Domini e tutto l’anno attraverso il Museo dei Misteri. Mi preme, altresì, ringraziare tutta la struttura comunale: la Polizia Municipale e il servizio Mobilità che, malgrado la concomitanza di eventi (Infiorata, fiera, giostre, Sfilata, concerti, mostre e Festa della Repubblica), hanno garantito la percorribilità delle strade e la sicurezza della Città. La delocalizzazione degli eventi, che hanno interessato non solo il centro, ha contribuito a poter godere al meglio dell’intera manifestazione.

Sebbene la notevole mole di attività che il Festival dei Misteri porta con sé e che coinvolge ogni impiegato, tutti instancabilmente hanno dimostrato impegno e dedizione. Un ringraziamento particolare al dottor De Marco – dirigente dei settori Commercio e Cultura e comandante della Polizia Municipale – per il suo costante impegno e la sua professionalità da sempre al servizio della Città. Un plauso alla SEA, a ciascun dipendente per quanto già fanno ordinariamente e in maniera straordinaria in questa occasione: nonostante le migliaia di persone giunte a Campobasso, i rifiuti sparsi in ogni dove, ben presto questa mattina la Città era nuovamente pulita e in ordine. Un altro pensiero va agli organi di stampa per la visibilità che hanno concesso a tutti gli eventi contribuendo alla promozione degli stessi e, in particolare, a TeleMolise che con la sua diretta ha consentito a chi era a casa o lontano da Campobasso di unirsi all’abbraccio della piazza”.

“Infine – conclude il Sindaco – un ringraziamento personale al consigliere Antonio Vinciguerra per non avermi fatto mancare il suo prezioso supporto non solo in questa occasione, ma nei 5 anni di mandato amministrativo: la sua conoscenza, la sua passione e il suo amore per Campobasso sono stati da stimolo a cercare di fare sempre meglio. Davvero grazie a tutti coloro che hanno collaborato all’ottima riuscita dei Misteri 2024 e a quanti hanno deciso di trascorrere a Campobasso questo weekend denso di tradizione, storia, cultura e Fede”.