Florindo Caroselli, la storia dell’abile sarto originario di Duronia

8

caroselliDURONIA (CB) – Florindo Caroselli nacque a Duronia, in provincia di Campobasso, il 22 dicembre del 1883, da Filoteo (1842-1923) e Rosa Di Vincenzo (1854-1940). Emigrò, all’età di 17 anni, per gli Stati Uniti. Ebbe una sorella Filomena e sei fratelli Ferdinando, Filiberto, Faustino, Felice, Francesco e Federico. Florindo sposò Giuseppina “Josephine” Caroselli (nata a Duronia il 15 novembre 1878 – morta a Jersey City il 13 giugno del 1940). Florindo e Giuseppina ebbero sette figli: Philip John (1906–1982), Eugene “John” (1908-1970), Rose (1909-1997), Frank (1910-2005), Raymond James (1912-2006), Elizabeth (1913-2004) e Louis Phillip (1916-1985).

Florindo Caroselli fu un sarto che fece ogni sorta di sacrificio per dare ai suoi figli “tutta l’educazione che i suoi mezzi gli avrebbero permesso”. Come risultato tutti ebbero grande successo in vari campi (tra loro scienziati, avvocati e giudici di fame nazionale – ognuno di loro merita di essere raccontato a parte come figli che hanno onorato il Molise). “Papà era molto orgoglioso della sua famiglia ed era il nostro miglior uomo di pubbliche relazioni” disse uno dei figli. Florindo ebbe la sua sartoria a Jersey City in New Jersey. Era un esperto di pantaloni e per molti anni lavorò come dipendente in una grande azienda. Quando andò in pensione continuò a prendersi cura dei vestiti dei suoi figli. Florindo Caroselli morì, aveva 85 anni, il 13 giugno del 1940.

A cura di Geremia Mancini – presidente onorario “Ambasciatori della fame”