Guglionesi, detenzione abusiva di armi e omessa denuncia: deferito 40enne

22

pistola sequestrata

GUGLIONESI – Nel corso della mattinata, nel Comune di Guglionesi (CB), i Carabinieri del locale Comando Stazione, dipendente dalla Compagnia di Termoli (CB), hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino (CB) un 40enne incensurato del luogo, poiché resosi responsabile dei reati di detenzione abusiva di armi e munizioni ed omessa denuncia.

Nella circostanza, durante un controllo d’iniziativa effettuato presso l’abitazione dell’uomo, gli operanti hanno appurato che lo stesso deteneva una pistola semiautomatica marca Beretta modello 35 avente calibro 7,65 nonché 30 cartucce del medesimo calibro.

Gli immediati accertamenti hanno poi consentito di acclarare che lo stesso, in qualità di titolare di porto d’armi per uso tiro a volo, aveva acquistato l’arma e le relative cartucce omettendo però di formalizzare la prevista denuncia obbligatoria presso il locale Comando Arma entro le 72 ore previste dalla vigente normativa di settore. Alla luce delle oggettive responsabilità penali emerse nel corso dei controlli, scattava pertanto l’immediato deferimento in stato di libertà per i reati di detenzione di armi e munizioni nonché per omessa denuncia di acquisto e detenzione delle stesse, ai sensi degli articoli 697 del C.P. e 38 del T.U.L.P.S.

La pistola e le cartucce venivano invece sottoposte ad immediato sequestro penale, in attesa del deposito presso l’ufficio corpi di reato e delle determinazioni in merito da parte della competente Autorità Giudiziaria.

Continuano quindi, senza soluzione di continuità, le attività di controllo del territorio da parte dei militari della Compagnia di Termoli (CB) che, in questo caso di specie, hanno permesso di portare alla luce una violazione in una materia particolarmente delicata – com’è quella delle armi – che da sempre merita la massima attenzione e che evidentemente necessita di controlli sempre più oculati e capillari al fine di ottenere il pieno rispetto della vigente normativa di settore.