Guglionesi, possedeva cocaina in azienda: arrestato un imprenditore

78

carabinieri guglionesi

Prosegue il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Campobasso

GUGLIONESI – I Carabinieri del Comando Provinciale di Campobasso hanno effettuato diversi controlli sul territorio di tutta la provincia intensificando in particolare quelli finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di mirati servizi di controllo del territorio, i militari del Comando Provinciale, coordinati e diretti dal Ten.

Col. Luigi Dellegrazie, hanno proceduto all’arresto di un 45 enne imprenditore residente nel comune della “bassa molisana” che aveva deciso di integrare i suoi guadagni dandosi allo spaccio di sostanze stupefacenti. Ma la sua “seconda attività” non è passata inosservata agli occhi attenti dei militari che lo hanno tratto in arresto contestandogli il reato di detenzione di droga ai fini dello spaccio.

I militari dell’Arma dopo un periodo di osservazione e controllo sul territorio hanno deciso di intervenire all’interno dell’azienda di cui l’arrestato è titolare, riscontrando all’interno della stessa ben 50 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, nonché un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro.

Al termine delle formalità di rito, il quarantacinquenne molisano è stato dichiarato in stato di arresto e sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida così come disposto dal Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino.

Nelle prossime ore saranno eseguite le analisi tossicologiche presso il LASS di Foggia al fine di verificare il principio attivo della sostanza stupefacente sequestrata.