Inaugurazione dello spazio Cassa Depositi e Prestiti a Campobasso

37

inaugurazione cdp campobasso

Gravina: “Campobasso, come capoluogo di regione, assume sempre più un ruolo strategico fondamentale in ambito istituzionale locale e nazionale”

CAMPOBASSO – È stato inaugurato quest’oggi, 16 novembre, presso la Camera di Commercio di Campobasso, il nuovo spazio che Cassa Depositi e Prestiti ha deciso di aprire sul territorio molisano. La scelta dell’istituzione finanziaria controllata per larghissima parte dal Ministero dell’Economia è ricaduta sul capoluogo di regione, rendendo così attivo un punto informativo presso la sede della Camera di Commercio di Campobasso che risulterà di certo utile per aumentare la coesione con le imprese e le pubbliche amministrazioni locali.

È bene ricordare che tra i principali impieghi della Cassa Depositi e Prestiti vi sono i prestiti verso lo Stato e le amministrazioni locali e la partecipazione in progetti immobiliari, infrastrutturali e finanziari ritenuti strategici per lo sviluppo dell’economia nazionale.

“L’obiettivo che CDP si pone con l’apertura di questo punto informativo allestito nella nostra città, – ha detto il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, presente all’inaugurazione – ci rende ancora maggiormente consapevoli di quanto Campobasso, come capoluogo di regione, assuma un ruolo strategico fondamentale in ambito istituzionale, locale e nazionale, riuscendo sempre più, come sta accadendo, a creare e consolidare relazioni che concorrono a strutturare un sistema tra soggetti pubblici e privati in grado di interfacciarsi con le reali esigenze del territorio. Del resto, – ha aggiunto Gravina – potrà essere di certo importante il ruolo che CDP sarà chiamata a interpretare accanto alle amministrazioni locali in questa fase di sviluppo del Paese, con la messa a terra delle risorse del PNRR sui territori.”

Per il Presidente Spina della Camera di Commercio del Molise: “la presenza fisica, con uno sportello dedicato, della CDP presso il nostro Ente rappresenta simbolicamente l’auspicio di un ritorno alla normalità e un’importante testimonianza del Presidio delle Istituzioni sul territorio, che non è stato mai abbandonato ma che necessita sicuramente di una prossimità anche fisica e umana. Ancor di più nel contesto attuale, tenuto conto che all’interno del PNRR è prevista una integrazione delle risorse del Fondo Nazionale per l’innovazione, gestito dalla Cassa Depositi e Prestiti, che permetterà di ampliare la platea di piccole e medie imprese beneficiarie. Sarà dunque per noi l’importante occasione di lavorare accanto come istituzioni per meglio informare e assistere le imprese molisane anche su queste tipologie di iniziative”.

CDP per il Molise

Pubblica Amministrazione

Nell’ultimo triennio CDP ha sostenuto 62 enti territoriali della regione per la realizzazione di investimenti del valore di oltre 114 milioni di euro di cui circa il 70% destinati a investimenti in ambito di edilizia scolastica.

Gli enti del territorio molisano hanno rinegoziato nel 2020 uno stock di debito pari a 44 milioni di euro liberando risorse, nel corso dello scorso anno, per complessivi 2,9 milioni di euro.

Imprese

Dal 2019 ad oggi, CDP ha sostenuto circa 900 imprese molisane per un totale di circa 40 milioni di euro di risorse erogate a sostegno di progetti di innovazione e crescita. Fra le principali operazioni stipulate in Molise da Cassa Depositi e Prestiti, si segnala il sostegno alla filiera cerealicola de La Molisana per il miglioramento del livello di competitività, per l’ammodernamento dei fattori di produzione della filiera, per la maggior qualità del prodotto finale e per una reale sostenibilità ambientale.