Isernia, illeciti in campo lavorativo: denunciata una persona

48

controlli nor isernia 10 marzo 2020

ISERNIA – I Carabinieri del NOR della Compagnia di Isernia hanno effettuato nei giorni scorsi una serie di controlli nei confronti dei titolari di esercizi commerciali, finalizzati a contrastare illeciti sia in campo lavorativo che sulla sicurezza sul lavoro, nonché a garantire la tutela della salute pubblica.

Un lavoratore in nero, alimenti in cattivo stato di conservazione. É quanto è stato scoperto dai militari del predetto reparto con la collaborazione dei colleghi del NAS di Campobasso e NIL di Isernia (unità specializzate in sanità e lavoro) in un locale pubblico sito in questo capoluogo.

Le sanzioni e le denuncia a seconda della gravità di quanto riscontrato sono scattate per il titolare dell’attività commerciale dove è stata accertata la presenza di 1 lavoratore in nero ed il rinvenimento all’interno di un frigo-congelatore di alimenti in cattivo stato di conservazione (carne e pesce), privi di etichetta indicante la tipologia di prodotto, la data di produzione/acquisto, lotto e data di scadenza, tutti sottoposti a sequestro, violazione per la quale è scattata la denuncia penale alla locale Autorità Giudiziaria.

All’interessato sono state altresì contestate le violazioni sancite dal Dlgs. 81/2008 per la mancata visita medica e l’omessa formazione del lavoratore non assunto. Sono state elevate complessivamente sanzioni amministrative per complessive euro 14.000,00.