Mascherine donate ai capracottesi dai loro concittadini che vivono altrove

48

CAPRACOTTA – Il sindaco Candido Paglione rivolge un ringraziamento suo personale e dell’intera comunità ai capracottesi “che, anche da lontano, in questi momenti difficili ci hanno espresso la loro vicinanza e la loro solidarietà, realizzando mascherine e donando disinfettanti”.

Per questo motivo un “grazie di cuore” va a Mario Carugno, medico in pensione che vive a Pontecagnano (SA), a Lucia Venditti, infermiera che vive a Lanciano (CH), a Maria Loreta Di Rienzo, sarta che vive a Capracotta, e a tutti quelli che in questi giorni si stanno prodigando per realizzare altre mascherine. “La capracottesità si vede anche da questi gesti!”, conclude Paglione.