Morto Mihajlovic, Lallitto: “Un campione, fino alla fine”

44

CASACALENDA – “Un campione, fino alla fine. Non ha perso. Quelli come lui quando non vincono, insegnano”. Lo afferma la sindaca di Casacalenda, Sabrina Lallitto (foto), a proposito della morte di Sinisa Mihajlovic, allenatore ed ex calciatore che ci ha lasciato ieri a soli 53 anni dopo aver perso la sua battaglia contro la leucemia.

La Lega Serie A è “profondamente addolorata per la scomparsa di Sinisa Mihajlovic, icona di calcio e di vita. La sua classe purissima come calciatore e allenatore, la sua forza e la sua umanità sono un esempio che lascia un solco indelebile nel calcio italiano e mondiale. Il presidente Lorenzo Casini, l’Amministratore Delegato Luigi De Siervo e l’intera Lega Serie A si stringono intorno alla famiglia di Mihajlovic ed esprimono le più sentite condoglianze per la scomparsa di Sinisa”, conclude la Lega in una nota sul sito.