Nasce una nuova associazione per aggregare gli operatori del canale Ho.Re.Ca. in Abruzzo e Molise

29

CAMPOBASSO – Una nuova associazione per aggregare gli operatori del canale Ho.Re.Ca. in Abruzzo e Molise al fine di favorire, migliorare e contribuire a sviluppare un settore nevralgico per l’economia del territorio. E’ questo lo scopo dell’Associazione B.A.R. – Bar, Alberghi, Ristoranti, nata a Pescara, e guidata dal presidente Luca Faccenda (nella foto). «Occorre riflettere su modelli efficaci e attuali per fare imprenditoria nel settore della ristorazione e dell’accoglienza – spiega Faccenda – perché occorre prendere in considerazione le esperienze di chi, attraverso i principi della cooperazione, pone realmente al centro dell’attività l’interesse del gruppo e non del singolo».

L’Associazione B.A.R. – Bar, Alberghi, Ristoranti punta a costruire un sistema di interrelazione che, da un lato, sfrutti il potere di acquisto, e dall’altro contribuisca con incisività a rendere più agevoli e fluidi i rapporti commerciali coi fornitori di beni e servizi attraverso offerte globali più ampie e competitive. «Uno degli obiettivi principali», aggiunge il vice presidente Giandomenico Berarducci, «è quello di dare maggiori chances allo sviluppo, e in taluni casi alla sopravvivenza, di una moltitudine di imprenditori del settore, condividendo know-how e opportunità».

«Molte già le richieste di adesione, a testimonianza di un gran bisogno di formule aggreganti coerenti con le esigenze di gestione e non di logiche politiche, che interpretino il concetto dello ‘stare insieme’ in senso positivo, per affrontare una fase estremamente complessa post Covid-19, periodo che si annuncia difficile e lungo», conclude Fabio Abbruzzese, co-fondatore del progetto.