Pallavolo, Europea 92 Isernia–Costruzioni Papa Altino 3-2

76

Europea 92 Isernia–Costruzioni Papa Altino 3-2Torna al successo la squadra molisana

ISERNIA – Dopo due sconfitte consecutive, torna alla vittoria l’Europea 92 al termine di un incontro di grande sofferenza, con poco spettacolo, durato più di due ore di gioco, in cui la compagine abruzzese ha fatto di tutto per provare a fare il colpaccio, ma che alla fine ha dovuto subire lo stesso risultato della partita di andata.

CRONACA

L’approccio alla gara è stato da incubo per le molisane con le ospiti subito avanti (1-4 e 4-8) approfittando dell’attacco deficitario delle padrone di casa che, comunque, si riportano in parità (15-15), ma cedono di nuovo nel finale. Il secondo set, però, vede il riscatto dell’Europa 92 che, migliorando le percentuali di tutti i fondamentali, ottiene subito un break (6-1) e mantiene il distacco fino alla fine. Si cambia “musica” nuovamente nella terza frazione, con ricezione e attacco che tornano a far soffrire i colori isernini (6-8 e 11-16 ai due time-out tecnici), prima di un recupero strepitoso di Monitillo e compagne che impattano sul 18-18 e poi vanno a vincere il set.

Il quarto parziale si apre con il cartellino rosso alla Orazi (per le troppe proteste sull’ultimo punto del set precedente) e il conseguente punto a favore delle pentre. Ma l’Altino non si dà per vinto e, anzi, complici ancora gli errori dell’Europea 92, si riporta avanti (7-8), allunga in maniera decisa (13-16) e porta la gara al tie-break. Ma nel quinto set la squadra abruzzese sembra aver esaurito tutte le scorte psicofisiche e l’Europea 92 è brava ad approfittarne. 4-0 iniziale e 8-2 al cambio di campo nel segno di Barbara Murri (la migliore della serata); poi tentativo di recupero delle ospiti (10-8), ma le molisane volano sul 14-11 prima dell’attacco conclusivo vincente di Emanuela Morone.

TABELLINO:

Europea 92 Isernia – Costruzioni Papa Altino 3-2

Europea 92 Isernia: Santin 10 punti, Monitillo 14, La Rocca 13, Baruffi 10, Morone 19, Murri 20, Boffa (L), Miceli 1, Angone, Mercieca n.e., Bernava n.e.; all. Montemurro

Costruzioni Papa Altino: Montechiarini 10, Calista 2, Spagnoli 14, Manicini 4, Orazi 24, Robazza 9, Ballarini (L), De Toma 1, Di Paolo n.e., Vescovi n.e., Simoncini n.e., Simeone n.e.; all. Di Rocco

Arbitri: Esposito di Napoli e Cafaro di Caserta

NOTE: parziali 20-25, 25-18, 25-21, 21-25, 15-12; durata set 25’, 26’, 28’, 27’, 17’; battute ace/sbagliate Isernia 9/13, Altino 5/2; muri Isernia 15, Altino 11; cartellino rosso a Orazi per proteste (4° set 0-0); spettatori 250 circa; prima dell’incontro osservato un minuto di raccoglimento per le vittime delle recenti tragedie che hanno colpito l’Abruzzo.

Foto di Nando Russo fonte profilo facebook dell’Europea 92 Isernia